Pizza mon amour… se è con mele, noci pecan e taleggio D.O.P. è ancora più buona!

Pizza mon amour… sì gli italiani ( e non solo!) impazziscono per la pizza e l’ apertura di moltissime nuove pizzerie in ogni città o piccolo paese testimonia il trend di crescita. La si può gustare in pizzeria, portarla a casa appena sfornata, ma vuoi mettere la soddisfazione di prepararla con le proprie mani? Un “gusto” indescrivibile!
Se poi è arricchita da mele, noci pecan e taleggio D.O.P. è ancora più buona!

 Ecco la ricetta: 

Ingredienti

Per l’impasto
Farina tipo 0 – 500 g
Lievito di birra secco – 3,5 gr
Acqua – 300 cl
Olio extravergine d’oliva – 20 g
Sale – 10 g
Per il condimento
Mele -2
Taleggio D.O.P.– 200g
Noci Pecan – 1 manciata
Olio extravergine d’oliva – q.b
Pepe nero – q.b
Procedimento
In una ciotola di vetro unite farina e lievito di birra, versate a poco a poco l’acqua e iniziate a mescolare con un cucchiaio. Aggiungete l’olio e mescolate con le mani, lentamente. Per ultimo aggiungete il sale e impastate per qualche minuto finché il composto non diventa liscio ed elastico. Lasciate riposare in una ciotola unta con olio per mezz’ora, ricoperta da un canovaccio. Trascorso il tempo necessario, rovesciate l’impasto su un piano di lavoro infarinato e lavoratelo ancora con le mani: ripiegate l’impasto su sé stesso per tre volte. Formate una palla e ponetela nella ciotola, lasciandola lievitare ben coperta fino al raddoppio del volume; a seconda della temperatura esterna la lievitazione potrebbe impiegare dalle 4 alle 8 ore. Pronto l’impasto, rovesciatelo su una spianatoia e appiattitelo leggermente con i polpastrelli, cercando di allargarlo con delicatezza. Lasciatelo riposare qualche minuto, poi trasferitelo nella teglia di cottura ben oliata e stendetelo fino a raggiungere le dimensioni desiderate.
Coprite con un canovaccio e lasciatelo lievitare ancora per un’ora.
Condite la base della pizza con un giro d’olio, cospargete l’impasto uniformemente con fette sottili di mela, tocchetti di Taleggio D.O.P. e noci pecan sminuzzate.
Spolverate con pepe nero macinato. Infornate in forno già caldo a 220 gradi, finché la pizza non si sia ben dorata.

 

Print Friendly, PDF & Email
By | 2018-07-01T06:31:13+00:00 luglio 2018|In cucina con noi|