Come fare la spesa risparmiando senza rinunciare alla qualità dei prodotti

Come fare la spesa risparmiando senza rinunciare alla qualità dei prodotti

La spesa alimentare rappresenta una delle voci di costo più elevate, da ascrivere al budget di una famiglia. Per questa ragione, occorre imparare come farla tenendo a mente non solo la qualità dei prodotti, ma anche il portafoglio. Ecco perché oggi andremo ad analizzare alcuni consigli utili per risparmiare facendo una spesa di livello.

Fare la spesa con una lista
Le liste diventano uno strumento molto utile per fare la spesa risparmiando. Sono semplici da compilare, ma anche sfruttabili attraverso alcune applicazioni ad hoc per smartphone. È bene fare acquisti al supermercato potendo contare su una lista compilata in precedenza. Si tratta di un’abitudine che permette di mirare subito ai prodotti essenziali, senza farsi catturare dalle logiche promozionali dei punti vendita. Inoltre evitano quegli acquisti superflui che rischierebbero di scadere per via del loro inutilizzo.
Puntare diretti sui prodotti sfusi
I prodotti sfusi sono in grado di assicurare qualità unita al risparmio economico. Questo perché non obbligano il consumatore a pagare per il loro marchio. Spesso è proprio il brand degli alimenti ad alzare i costi del prodotto, fino ad arrivare al 35% del prezzo totale di ciò che si acquista. Inoltre, per via della mancata presenza delle confezioni, fanno bene anche all’ambiente.
Approfittare delle offerte dei volantini
I volantini promossi dai vari supermercati entrano di diritto in questa lista. Si parla di ottimi strumenti per fare una spesa intelligente, di qualità e votata al risparmio economico. Inoltre, non mancano le opzioni a nostra disposizione. È ad esempio possibile citare le offerte del volantino di ALDI, un discount alimentare ben fornito che presenta spesso delle proposte molto convenienti e consultabili dal web.
Fare la spesa pensando in prospettiva
Un altro consiglio davvero proficuo è il seguente: recarsi al supermercato, pensando già in prospettiva. Ciò vuol dire fare una spesa per l’intera settimana , cosa che permette di risparmiare e di ottimizzare il menu. In questo modo è possibile comprare tutti gli alimenti che servono per il menu della settimana. Acquistandoli insieme, si possono sfruttare le diverse offerte. Soprattutto se si parla di quelle sui cibi che di solito costano di più, come il pesce e la carne.
Mai fare la spesa quando si ha fame
La fame è una sensazione in grado di stravolgere la logica. Quando si va a fare la spesa a stomaco vuoto, il cervello viene sovrastato dai desideri effimeri della pancia. In sintesi, si finisce per acquistare molti prodotti solo per via degli stimoli di quel momento. Spesso questa abitudine porta anche alla scelta di alimenti non buoni per la salute, come gli snack, i dolci e le patatine.
Mai andare al supermercato quando si ha fretta
La fame può essere un problema, ma la fretta può portare ai disastri. Chi ha poco tempo da spendere, in quel momento vive la spesa come una corsa contro il cronometro. Un’abitudine che porta il cervello verso la confusione, facendoci dimenticare le cose più importanti.
Seguendo i consigli di oggi, chiunque sarà in grado di fare la spesa risparmiando, il tutto senza rinunciare alla qualità degli alimenti.

Print Friendly, PDF & Email
By | 2018-10-08T15:44:02+00:00 settembre 2018|News, Slide|