A Bergamo appuntamento imperdibile con “GourmArte 2018”

A Bergamo appuntamento imperdibile con “GourmArte 2018”

 

 

“GourmArte 2018” al via il 1,2,3 dicembre 2018 a Bergamo: il palcoscenico dei migliori chef e produttori delle eccellenze Made in Italy!

Nel primo weekend di dicembre tutti gli appassionati gourmet  potranno incontrare i migliori chef e produttori, insigniti dei titoli di Custodi, Maestri, Interpreti ed Esploratori del Gusto da parte dell’ideatore della kermesse, Elio Ghisalberti.

“Con GourmArte promuoviamo da sette anni una nuova cultura del cibo” sottolinea Ivan Rodeschini, Presidente di Promoberg Fiera Bergamo: “appuntamento imperdibile per i professionisti e gli appassionati di Food&Wine, la manifestazione propone un affascinante viaggio tra le cose buone in tavola.

Con le consuete due grandi aree dedicate alle Degustazioni e al Ristorante, nelle cui cucine si alterneranno nelle tre giornate 24 cuochi stellati e blasonati, l’evento si presenta in grande forma: cresce il numero delle aziende che hanno deciso di condividere il progetto nella sua globalità, con qualificati arrivi anche dal Sud Italia; tra gli chef registriamo provenienze anche da Toscana e Sicilia; dopo i Consorzi “Vini di Valtellina” e “Franciacorta”, si aggiungono quali partner i Consorzi “Asti” e “Roero Arneis”, per completare l’eccellente lista dei vini disponibili al Ristorante; infine, nella zona riservata ai Master Class, di scena degustazioni guidate gratuite, per chi vuole approfondire la conoscenza dei prodotti.

Ringrazio tutte le importanti realtà che, a vario titolo, hanno consentito la realizzazione di un così significativo e impegnativo evento.

Cito per tutti i main sponsor e partner: UBI Banca, Camera di Commercio di Bergamo e Credito Bergamasco Banco BPM. Con GourmArte Bergamo torna ad essere per tre giorni la capitale italiana dell’enogastronomia, eccellenza Made in Italy nel mondo: un’occasione speciale e unica per soddisfare piacevolmente i cinque sensi”

A Bergamo appuntamento imperdibile con “GourmArte 2018”

GourmArte è quindi l’arte di saper riconoscere l’eccellenza e molto di più: se è vero che ogni ricetta che si rispetti possiede un ingrediente segreto è altrettanto vero che questa volta di segreti per il successo non ce ne sono, anzi, GourmArte addirittura li svela!

A mostrare al pubblico le proprie tecniche di Alta Cucina componendo live piatti dalla preparazione ricercata ed affascinante sarà presente una folta rappresentanza dei più rinomati cuochi italiani: dalla grande proposta milanese con Fabrizio Ferrari di Unico, Claudio Sadler dell’omonimo ristorante e Roberto Conti di Trussardi alla Scala, alla classe degli emergenti con Enrico Gerli de I Castagni, Alberto Gipponi del ristorante Da Dina e Marco Parillo del Casale del Mare.

Non mancheranno naturalmente coloro che sono diventati simbolo della grande kermesse, come Philippe Levéillé di Miramonti L’Altro, Riccardo Camanini del Lido 84, Enrico Bartolini del Mudec e Stefano Cerveni di Due Colombe.

La grande pasticceria sarà, invece, rappresentata dai dolci di Riccardo Schiavi de La Pasqualina, Gianni Pinna della Pasticceria Pina e Matteo Manzotti di Pasticceria Caffè Milano.

Quando può ripresentarsi l’occasione di vedere realizzare sotto i propri occhi le creazioni di 24 super chef di successo che si alterneranno durante i 3 giorni della kermesse nelle 8 moderne ed accessoriate “cucine a vista”?

GourmArte è anche confronto, condivisione e crescita: tra una degustazione e l’altra l’evento offre l’opportunità di conoscere di persona i grandi luminari della nostra cucina, di intrattenere conversazioni, scambiare idee e punti di vista, ma soprattutto di farsi conoscere all’interno del vasto panorama culinario del Bel Paese.

Un evento, dunque, che dà ai Cultori del Gusto (premiati con tanto di attestato d’eccellenza) l’ambita possibilità di accrescere il proprio business e la propria visibilità intessendo nuove conoscenze commerciali.

Una vetrina espositiva tutta italiana senza eguali.

Il tour tra le decine di stand alla scoperta di oltre 200 prodotti d’eccellenza enogastronomica italiana sarà poi caratterizzato non solo dalla possibilità, ovviamente, di acquisti mirati e golosissimi per chi vorrà sorprendere i palati di amici e ospiti durante le prossime festività, ma soprattutto dalle degustazioni guidate che ciascun espositore ha pensato e ideato specificatamente per i visitatori di GourmArte.

Ecco perchè il “viaggio” nell’area espositiva sarà irrinunciabile tappa per conoscere e scoprire i giacimenti dell’ infinita cultura e della meravigliosa artigianalità enogastronomica nazionale con testimonianze concrete dalla Toscana, Piemonte, Emilia-Romagna, Veneto, Marche, Campania, Basilicata, Lazio, Sardegna e ovviamente Lombardia.

Quest’anno l’ingresso alla kermesse sarà gratuito, con le sole degustazioni a pagamento presso gli stand attraverso un simpatico sistema di voucher: un incentivo in più per non mancare all’evento che negli anni si è confermato punto di riferimento per tutti i professionisti e gli appassionati di Food&Wine.

Segnate in agenda  l’imperdibile appuntamento con GourmArte,  da sabato 1 a lunedì 3 dicembre 2018 alla Fiera di Bergamo, per vivere un’esperienza sensoriale unica!

 

Print Friendly, PDF & Email
By | 2018-12-01T09:42:25+00:00 novembre 2018|Eventi|