Broggi festeggia 200 anni di attività

Broggi festeggia 200 anni di attività

Quest’anno Broggi ha raggiunto il traguardo molto importante dei 200 anni di storia, tradizione, passione ed innovazione!

Sono passati esattamente 200 anni da quando Gaetano Broggi, un giovane intraprendente e pieno di sogni, aprì a Milano in quella che poi è diventata via Broggi, una piccola bottega di argenteria ed oggetti per la tavola di produzione esclusivamente artigianale

Negli anni la bottega, grazie alla qualità delle lavorazioni, aumentò il numero dei propri clienti fino ad arrivare a servire le case Reali degli Sforza e degli Asburgo. La richiesta in continua ascesa di questi prodotti di prestigio spinsero Broggi, nel 1866, a trasferirsi in una sede di maggiori dimensioni.

Il sogno di Gaetano Broggi acquistò così forma e solidità fino a divenire ciò che è oggi: un marchio di successo! Nei primi anni del ‘900 le voci iniziarono a correre tra gli ambienti d’elite dell’epoca e Broggi diventò il fornitore ufficiale di lussuose navi da crociera e dei più famosi Hotel della Costa Azzurra.Il Boom Economico degli anni ’60 e la diffusa condizione di benessere, portarono le collezioni Broggi sulle tavole più eleganti e raffinate di tutta l’Italia per l’alta qualità dei propri oggetti delle collezioni.

Nel 1993 Broggi entrò a far parte della Abert Spa, un gruppo importante, una scelta strategica che aprì i confini ad un mercato sempre più esteso che lo portò, nel 2002, ad acquisire la distribuzione in Italia del marchio Villeroy & Boch nel settore dell’hotellerie.

Broggi festeggia 200 anni di attività

Collezione Zeta

La forza del marchio Broggi è ancora oggi
 la qualità dei materiali, la precisione delle forme, il fascino delle linee, l’attenzione ai particolari, la sicurezza di un prodotto unico che sa soddisfare anche i più esigenti.

Dal 1818 Broggi ha fatto della lavorazione dell’argento ieri e dell’acciaio e dell’alpacca oggi una vera e propria filosofia di vita mantenendo il know how.
Dall’abilità dei maestri argentieri di una volta, i tecnici di adesso hanno ereditato la passione che fa di un semplice oggetto un’opera d’arte.

L’azienda ha imparato ad ascoltare attentamente il mercato, i clienti, per riuscire a capire dove sta andando e cosa i nostri clienti si aspettano.
 Inoltre Broggi rappresenta il made in Italy, perché la sua qualità è riconosciuta in tutto il mondo, perché fa parte di quella grande famiglia di produttori italiani che all’estero sono conosciuti ed ammirati come portatori di tradizione e qualità.

Dal fascino delle linee più classiche ai tratti lineari di quelle più al passo con i tempi, dai decori del passato alle superfici lisce dell’era moderna senza dimenticare la particolare attenzione all’ergonomia delle forme. Per un prodotto che sa adattarsi a ogni ambiente classico o moderno, privato o pubblico.

Broggi festeggia 200 anni di attività

Da sinistra Iginio Massari dell’omonima Pasticceria e Antonio Bertoli di Broggi 1818

Per festeggiare un anniversario così importante Broggi ha voluto accanto a se il Maestro Pasticciere Iginio Massari, che ha preparato per l’occasione una torta davvero speciale!

Il maestro è uno dei tanti professionisti della cucina e della pasticceria che oggi si affidano al marchio Broggi per rendere uniche le tavole dei loro prestigiosi alberghi e ristoranti. Un successo in continua crescita che vede Broggi, sempre affiancato da Villeroy & Boch, protagonista dei migliori eventi di settore in Italia.

Con la prospettiva di un futuro sempre più brillante, al fianco dei migliori Chef e professionisti della ristorazione.

di Giovanna Moldenhauer

Print Friendly, PDF & Email
By | 2018-11-24T12:02:40+00:00 novembre 2018|News|